La Parrocchiale
   Riduci

La chiesa

Chiesa San Pantaleone

La Parrocchiale di Valpelline è stata costruita nel 1722. E' un edificio a pianta rettangolare, a tre navate divise da colonne monolitiche di pietra che sorreggono archi a pieno centro. Il portale di pietra comprende una porta con pannelli intagliati, sormontata da una statua in legno del patrono san Pantaleone, che ha preso il posto di quella originaria del XVIII secolo ora restaurata e custodita nel piccolo museo all'interno della chiesa stessa. Il primo organo fu installato nel 1895, ma non funzionò mai. Nel 1905 l'abbé Henry acquistò un harmonium che venne utilizzato per più di mezzo secolo. Nel 1975 fu inaugurato l'organo attuale. L'altare maggiore e le balaustre risalgono al XVIII secolo e sono dono del conte Perrone allora proprietario delle miniere di Ollomont.
Il piccolo museo posto a destra dell'entrata custodisce vari oggetti di arte sacra di notevole valore storico. Il campanile
costruito anch'esso nel 1722., era dotato in origine di otto campane, ma Napoleone Bonaparte ne requisì cinque per fonderle e trasformarle in cannoni. Fino al 1600 i morti erano sepolti sotto il pavimento della chiesa e ad ogni famiglia era destinato un proprio spazio.

Le cappelle

Cappella di San Rocco - Fraz. Semon

 Cappella San Rocco - Frazione Semon. Costruita dagli abitanti dopo la peste del 1630 in segno di riconoscenza e devozione.

Cappella Madonna delle Nevi -  Loc. Vignette

Cappella della Madonna delle nevi. Situata in fraz. Vignettes è del 1700 circa.

Cappella di Santa Barbara - Fraz. Toules Dessus

Cappella di Santa Barbara - Frazione Toules Dessus. Era già esistente prima del 1630, ma fu distrutta dalla caduta di un masso dalla montagna.

 

 



Torna al menù di accesso rapido